Maria Cecilia Barbetta

Maria Cecilia Barbetta è ricercatrice universitaria di Storia della Filosofia, con incarico di insegnamento presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell’Università degli Studi di Verona (professore aggregato). Si è interessata a più riprese del pensiero di Friedrich Nietzsche, ad iniziare da Il “femminile” in F. Nietzsche (Verona, Libreria Universitaria Editrice, 1980), e con brevi saggi specifici. Ha pubblicato articoli e tenuto corsi di insegnamento, in particolare, sui testi di Nietzsche, di Hegel, di Goethe, di Herder, di Schopenhauer. Ha curato, con ampia introduzione, l’edizione italiana del Gott di Johann Gottfried Herder: Dio. Dialoghi sulla filosofia di Spinoza (Milano, FrancoAngeli, 1992).

Malwida von Meysenbug, una Idealista nel suo tempo

… Malwida von Meysenbug (1816-1903) coltivò autonomamente le proprie convinzioni umanitarie e sociali a favore della liberazione, mediante la cultura, degli oppressi e delle donne.