Cristina Grasseni

insegna Antropologia Culturale presso l'Università degli Studi di Bergamo. Formatasi in antropologia, storia della scienza e filosofia a Manchester, Cambridge e Pavia, ha pubblicato: Lo sguardo della mano (Il Sestante 2003), Pratiche e Cognizione (con F. Ronzon, Meltemi 2004), Skilled Visions (a cura, Berghahn 2006) e Antropologia ed Epistemologia per lo Studio della Contemporaneità (a cura, Guaraldi 2006).

La reinvenzione del cibo