Gian Paolo Romagnani

Ricercatore di storia moderna presso l’Università di Verona dal 1988 al 1999 (prima nella Facoltà di Magistero, poi nella Facoltà di Lettere e Filosofia), vi ha tenuto per affidamento gli insegnamenti di Storia moderna e di Storia della storiografia moderna; ha inoltre tenuto gli insegnamenti di Storia delle istituzioni politiche, Storia sociale e Storia moderna presso la Scuola diretta a fini speciali per Assistenti sociali, poi Diploma Universitario in servizio sociale della Facoltà di Lettere e Filosofia. Nel 1995-96 ha tenuto per supplenza l’insegnamento di Storia moderna presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Padova. Professore associato dal 2000 al 2003 e professore straordinario dal 2004 presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Verona, vi tiene gli insegnamenti di Istituzioni di storia moderna, Storia regionale e Storia della storiografia. Presso la Facoltà di Lettere e Filosofia tiene inoltre per affidamento gli insegnamenti progrediti di Storia della storiografia moderna e Storia degli antichi stati italiani. Dal 2001 è coordinatore del dottorato di ricerca in “Storia della società europea”. Afferisce attualmente al Dipartimento di discipline storiche, artistiche e geografiche. E’ consigliere di amministrazione dell’Università di Verona, eletto per il triennio 2001-2004.

Unità del sapere molteplicità dei saperi