Federico Barbierato

Laureato in Storia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia nel 1997. Borsista alla Fondazione Luigi Einaudi di Torino nell’anno 1997/98, ha successivamente conseguito il dottorato di ricerca all’Università Cattolica di Milano nel 2001 con una tesi dal titolo “Non conformismo religioso, sette e circolazione delle idee a Venezia fra ‘600 e ‘700″. E’ stato borsista postdottorato all’Università di Padova e assegnista di ricerca all’Università di Verona, dove è attualmente ricercatore. Si occupa di storia sociale e della cultura fra ‘500 e ‘700. In particolare si è interessato della circolazione dei libri proibiti e della censura, del dissenso religioso e della massoneria prevalentemente in area veneta.

Da Mori ad Angiari per morir di peste