Eleonora Passarella

studia presso l’Università degli studi di Padova in cui consegue la prima laurea. Per un anno si trasferisce nella città francese di Lione in cui ha la possibilità d’approfondire un argomento a lei caro: il multiculturalismo e i modelli di integrazione. La sua attenzione e sensibilità nei confronti dei flussi migratori la porta alla scoperta della realtà francese delle banlieue che diventano argomento della sua prima trattazione di laurea. La sua formazione universitaria continua nella città di Verona dove s’iscrive al corso di studi specialistico in Editoria e giornalismo. Consegue brillantemente la seconda laurea con il conferimento della lode.

La voce dei migranti. Panem et circenses della disinformazione