Ivan Valbusa

Ivan Valbusa (Verona, 1978) è Dottore di Ricerca in Filosofia. Ha svolto attività di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi di Verona e si occupa da anni di temi di carattere teoretico, legati al rapporto tra scienza e filosofia. È autore della monografia La forma dell’enciclopedia (Verifiche, Trento 2008) sul pensiero di J.H. Alsted e di vari saggi su Bonaventura, Leibniz, Wolff, Bentham, Peirce e Jaspers. Si interessa di filosofia della tipografia (Per un’ontologia etica del libro, «Verifiche» 44, 2015; L’etica del libro tra forma e contenuto, nel volume a cura di G. Erle, Alla ricerca di un ethos tra mente e corpo, Verona 2016), e ha implementato estensioni per il linguaggio LaTeX (su «Comprehensive TeX Archive Network»). Più recentemente, ha pubblicato i saggi Processo e prodotto. Il caso paradigmatico dell’omeopatia («Intersezioni» 2, 2018) e L’enciclopedia terapeutica di san Bonaventura («Rivista di filosofia neoscolastica» 4, 2017). Negli ultimi dieci anni ha tenuto insegnamenti di “Logica” per il Corso di Laurea in Filosofia e “Logica e filosofia della scienza” per il Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università di Verona.

Karl Jaspers tra filosofia e scienza