Collana "Annali di Zarubi"

Martino detto Solidario invia annualmente all’amico Tebaldo di Navarra un libro scritto in forma di lettera. La sua intenzione è scrivere gli Annali di Zaruby, un’opera che racconti le vicende accadute nella regione dei Piccoli Carpazi fra il 1227, anno in cui vi è giunto come mercenario, e il 1247 quando l’autogoverno locale è stato distrutto. Sopravvissuto allo sterminio, Martino sente la responsabilità di conservare la memoria di quanto accaduto e delle persone che ha conosciuto e di trasmettere il segreto relativo ai luoghi nei quali sono stati nascosti i libri della prestigiosa biblioteca, fra cui quelli portati a Zaruby da Aengus, sospettato di essere un Errante. Incapace di conservare il rigore narrativo, Martino divaga in narrazioni che si sormontano e si intrecciano creando un’opera che, sul modello delle summe e degli specula medievali, ricrea un intero mondo perduto.

Annali di Zaruby - Libro I - La Foresta degli Angeli
Annali di Zaruby - Libro II - Gli Erranti
Annali di Zaruby - Libro III - Lo Spirito della Terra
Annali di Zaruby - Libro IV - Pagina Sacra
Annali di Zaruby - Libro V - Non per noi esistono le stelle