Un'idea della filosofia

Se siamo capaci di avvertire che in noi si è prodotta una frattura fra ciò che la nostra vita ci sembra e ciò che abbiamo sperato, forse insensatamente eppure in modo forte come in una nostalgia per una felicità perduta, allora siamo abbastanza poveri per poter cominciare a cercare. Se, nello stesso tempo, anche il buon senso riconosce che la vita non può ridursi a uno scorrere che trascina senza mai fermarsi, affinché possiamo riordinare le idee e capirci qualcosa in questo nostro esistere, allora siamo nella condizione ideale per cominciare a interessarci alla filosofia .
Questo libro è nato per introdurre alla filosofia giovani di 19-20 anni, nuovi iscritti alla Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Verona nell'a. a. 2007/2008, perciò non poteva essere concepito solo per comunicare conoscenze e dati, ma soprattutto per accendere la passione verso lo studio di una disciplina che ha senso, solo se ci prende totalmente. La filosofia è l'unica conoscenza che nel suo significato contiene la promessa di un amore totale e ripaga subito, aprendo alla scoperta del sapore del nostro esistere. Sophìa, sapienza, da sapio, ha la stessa derivazione dell'assaporare, sentire il gusto, proprio per questo.

di Antonino  La Russa

Per anni professore ordinario di Filosofia e Storia nel Liceo scientifico e poi in quello classico, Antonino La Russa, come professore a contratto, ha insegnato anche Filosofia teoretica e Filosofia della comunicazione presso l’Università di Verona. Le sue ricerche filosofiche sono caratterizzate da due interessi dominanti: per il problema della conoscenza, con studi sul filosofo veronese Giuseppe Zamboni (vari articoli in volumi miscellanei e riviste specializzate e la cura di due inediti in Sei opuscoli zamboniani su Husserl, su Kant, sulla causalità, IPL, Milano 1990), e per l’inquadramento storico e l’interpretazione delle problematiche di filosofia della scienza. In quest’ambito ha pubblicato Dal cielo antico all’universo macchina, Canova, Treviso 1994 (1995, seconda edizione), Dalla crisi del meccanicismo alla complessità, Canova, Treviso 1999, L’io nell’era tecnologica, QuiEdit, Verona 2006, Un’idea della filosofia, QuiEdit, Verona 2007 e Lo scacco e la ripresa, QuiEdit, Verona 2009. Attualmente è impegnato in ricerche archivistiche sul periodo padovano (1592-1610) della vita di Galileo Galilei.

Un'idea della filosofia

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 148
Formato 14x21
Rilegatura Cucita
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2007
Anno 2007
ISBN 978-88-89480-34-2