Valutare l'Università

La valutazione rappresenta un atto fondamentale nella cultura universitaria. Valutare significa “stabilire il valore” di un fenomeno o di una pratica. All'interno degli atenei questo è particolarmente importante perché dal valore attribuito dipendono poi azioni determinanti per il buon funzionamento dei contesti. Per tale ragione è essenziale una riflessione rigorosa sui processi di valutazione in ambito accademico. Questo libro riguarda la valutazione della ricerca, la valutazione della didattica e la valutazione delle organizzazioni, tematiche che vengono trattate attraverso uno studio approfondito della letteratura che permette di comprendere quali sono i criteri valutativi più adeguati e maggiormente utilizzati a livello internazionale.

di Luigina  Mortari

Luigina Mortari è professore ordinario di Epistemologia della ricerca qualitativa e direttore del Dipartimento di Filosofia, pedagogia e psicologia dell’Università degli Studi di Verona. Tra le sue pubblicazioni si ricordano con Luisa Saiani Gesti e pensieri di cura (McGraw-Hill, 2013); La pratica dell’aver cura (Bruno Mondadori, 2006), Apprendere dall’esperienza (Carocci, 2003).

Valutare l'Università

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 233
Formato 14x21
Rilegatura Brossura
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione
Anno 2019
ISBN 978-88-6464-487-5