Il pensiero filosofico sul matrimonio e sulla famiglia

Viviamo in un’epoca in cui molti dei capisaldi valoriali appartenenti alle precedenti generazioni sono stati messi in crisi, generando comportamenti e modi di vivere che possono suscitare perplessità e soprattutto confusione. Il saggio di Domenico Grillo, Il pensiero filosofico sul matrimonio e sulla famiglia, vuole essere una risposta a questa confusione. Una risposta non semplicistica, come spesso accade nei vari dibattiti su questi temi, ma accurata, approfondita e suffragata dalle più significative riflessioni filosofiche partorite dai filosofi di tutti i tempi. Domenico Grillo prende per mano il lettore e lo conduce a spasso nel tempo e nella filosofia, partendo da Platone e Aristotele, per poi risalire oltre due millenni di storia e di pensiero. Se è vero che non tutti i filosofi compaiono nel corposo saggio, è altrettanto vero che la ragione è contenutistica – Grillo prende in esame la maggior parte di coloro che hanno in effetti trattato i temi del matrimonio e della famiglia – e non ideologica: ogni posizione e argomentazione, infatti, è presentata con la massima obiettività, lasciando al lettore il compito di trarre le proprie conclusioni. Un saggio prezioso, dunque, sia per la grande quantità di materiale selezionato e riordinato in modo coerente e facilmente leggibile, sia perché non costituisce in senso stretto una sorta di “manuale per addetti ai lavori”, ma è invece rivolto a chiunque sia interessato all'argomento: in particolare ai giovani, a coloro che dalla confusione della nostra epoca vogliono uscire, magari facendosi portatori di valori consolidati e nuovi.

di Domenico  Grillo

siciliano, si è laureato in Pedagogia, all'Università di Verona, dove risiede da molti anni. Iscritto all'Albo Regionale degli Assistenti Sociali dal 1995 al 2013, nel corso della sua vita si è contraddistinto per l’impegno in campo sociale e di volontariato. Ha redatto, nel 2010, lo studio La condizione della famiglia nella Provincia di Verona, una sintesi del quale è apparsa in una rivista milanese sulla famiglia e in alcuni siti locali. Nel 2011 ha collaborato, come testimone, con Francesco Città alla redazione di Profumo di ginestre, un’antologia della vita della società gelese degli anni ’60-70, nell'ambito della quale è stato dirigente del Centro Sociale Giovanile e del Centro di Servizi Culturali. Negli ultimi anni collabora come volontario con il CESTIM e presso una cooperativa per l’insegnamento della lingua italiana ai profughi.

Il pensiero filosofico sul matrimonio e sulla famiglia

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 477
Formato 14x21
Rilegatura Cucita
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione
Anno 2016
ISBN 978-88-6464-446-2