Il vuoto nell'arte contemporanea

Il tema del “vuoto” ha avuto nel corso dell’arte con-temporanea una esplicazione più ampia e interessante di quanto non possa apparire a prima vista. Questo libro analizza la problematica e le varie espressioni ar-tistiche che l’hanno testimoniata attraverso artisti co-me Klein, Warhol, Gilbert&George, Pollock, Fontana, Reinhardt e altri a partire già da Turner, ricostruendo la geografia semantica utile a comprendere le sottili e polimorfe dinamiche che stanno alla base di una mo-zione creativa unica e affascinante.

di Roberto  Pasini

Roberto Pasini (Bologna, 1958) insegna Storia dell’arte contemporanea all’Università di Verona. La sua produzione di storico e di critico copre oltre trent’anni di attività italiana e internazionale. Fra i libri più noti e ristampati la monografia Morandi (1989, seconda edizione 2010), L’Informale. Stati Uniti Europa Italia (1995, terza edizione 2003), Che cos’è l’arte? (2007, seconda edizione 2013) e i recenti volumi Teoria generale dell’immagine (2012), La dispensa di Suzanne. Miti, errori e false credenze nell’arte contemporanea (2013), Fare e non fare. Arte, cultura, società (2014).

Il vuoto nell'arte contemporanea

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 174
Formato 12x20,5
Rilegatura Cucita
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione
Anno 2010
ISBN 9788864640518