Il Nuovo Mondo di Filippo Mazzei

Occasione di conoscenza e di scoperte di nuovi mondi e culture, il viaggio è stato purtroppo sovente anche anticipazione di conflitto tra i popoli e di scontro di civiltà. Soltanto pochi, grandi viaggiatori hanno saputo apprezzare l’“altro”, il “diverso” che incontravano, magari dalla parte opposta del globo, e riconoscerlo come parte d’un’identica, comune umanità. Tra questi Marco Polo, lo scopritore del “milione di meraviglie” della Cina, Matteo Ricci, il geniale gesuita che seppe adattare il cristianesimo al mondo dell’Oriente, e Eusebio Francesco Chino, il missionario trentino che fu capace di portare il Vangelo nell’America del Nord senza sfruttare gli indios. In un senso più laico e razionale, nell’apice dell’Illuminismo, tra i grandi viaggiatori va senz’altro annoverato anche il medico, commerciante e filosofo Filippo Mazzei, erede della cultura rinascimentale e della tradizione toscana: un instancabile giramondo tra Italia, Turchia, Inghilterra, America, Francia, Russia e Polonia, che riuscì a creare solide relazioni con le persone più importanti del periodo, nel nome della comune solidarietà e fratellanza. In particolare, poi, nella Virginia di quelli che diventeranno, anche per merito suo, gli Stati Uniti, Filippo Mazzei portò l’esperienza culturale dei suoi concittadini italiani, passati e presenti, inserendo i valori del Rinascimento tra gli ideali democratici dei Padri della Patria americani, di alcuni dei quali diverrà stretto collaboratore ed amico, da Benjamin Franklin a George Washington, fino a Thomas Jefferson a cui suggerì la fondamentale affermazione che “tutti gli uomini sono stati creati uguali”. “Il nuovo mondo di Filippo Mazzei” intende far conoscere un personaggio affascinante e geniale che ha aperto nuovi orizzonti sia all’esperienza intellettuale che alla vita concreta dell’umanità.

di Francesco  Fulcini

Ricercatore di Economie Società Istituzioni presso la Facoltà di Economia dell’Università di Verona, ha compiuto studi e ricerche in diversi campi della storia economica.

di Giovanni  Colognese

Insegnante di Lettere, Storia e Geografia, è cultore della materia di Storia dell’Evoluzione delle Tecniche commerciali presso la Facoltà di Economia dell’Università di Verona. Si occupa di studi storici ed economici veronesi.

Il Nuovo Mondo di Filippo Mazzei

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 259
Formato 16x23
Rilegatura Cucita
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2011
Anno 2011
ISBN 978-88-6464-119-5