Parole e Canto

“Un uomo è ciò che legge” affermava Josif Brodskij. Il poeta, lo scrittore è colui il quale, in virtù d’immagini, dà un ordine e quindi un senso nuovo al mondo: l’interpretazione diventa sostanza e l’atto del leggere si fa atto creativo per completare quello dello scrittore, destinato già in origine ad un lettore immaginario. Tra i due, scrittore e lettore, s’instaura un duplice soliloquio solitario, un’attrazione appartata, un incontro ideale nella e per la pagina, scritta dall’uno, letta dall’altro, meditata e goduta da entrambi.

di Paola  Tonussi

Paola Tonussi insegna Teoria dell’Educazione Letteraria presso la SSIS del Veneto. Ha pubblicato La voce della brughiera, Vita e poesia di Emily Brontë; In stile inglese, Immagini di una civiltà; Dimore e paesaggi.

Parole e Canto

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 178
Formato 14x21
Rilegatura Cucita
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  
Anno 2012
ISBN 9788864642024