L'etica come sigillo divino dell'uomo

Che cosa devo fare? Quale persona voglio diventare? Chi è il mio prossimo? Ecco alcuni interrogativi di fondo relativi ad un etica capace di generare significato e valore secondo gli archetipi del Vero, del Buono e del Bello. Nell’etica del Vero, del Buono e del Bello il cuore della persona è coinvolto nella ricerca della propria vocazione e della propria salvezza in un sentiero lastricato anche di dolore e di sofferenza per lo sforzo di sanare le proprie fragilità e vulnerabilità. Di qui un sano e faticoso combattimento in se stessi contro le ombre del male per migliorare se stessi attraverso la fede nella propria interiorità di uomo.

di Giuliano  Bergamaschi

Giuliano Bergamaschi, filosofo e pedagogista, è Professore a contratto presso l’Università di Verona. La sua attività di ricerca riguarda tematiche dell’etica, della volontà e della motivazione. Come pedagogista si occupa di prassi motivazionali in ambito aziendale, sportivo e militare.

L'etica come sigillo divino dell'uomo

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 147
Formato 14x21
Rilegatura Cucita
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  
Anno 2013
ISBN 9788864642390