Adolescenza e immagini di sé

Il complesso periodo dell’adolescenza è caratterizzato da un’alternanza tra momenti di affermazione e forme di fallimento. Sono gli anni in cui i giovani sentono di vivere nel corpo sbagliato, in cui il giudizio degli altri conta moltissimo, o in cui si acuiscono le tendenze all’isolamento, ma anche la ricerca di nuove alternative come quella del gruppo dei pari o della realtà virtuale. Scopo del presente volume è quello di mettere a fuoco alcuni aspetti chiave concernenti il processo di costruzione identitaria dell’adolescente: un processo che si muove tra presente e passato, tra instabilità e bisogno di sicurezza, tra istituzioni che cambiano e nuovi paradigmi simbolici, tra bisogno di indipendenza e necessità di instaurare nuovi legami esterni alla famiglia. E’ la ricerca di un nuovo percorso simbolico per definire nel modo migliore la rappresentazione del Sé.

di Aldo  Nardi

sociologo, fa parte dell’Osservatorio sulla Didattica istituito col patrocinio del Dipartimento di Scienze filologiche e storiche dell’Università di Trento, dove ha insegnato Psicopedagogia del linguaggio e della comunicazione presso la Facoltà di Lettere e Filosofia. E’ stato assegnista di ricerca alla Facoltà di Scienze motorie di Roma (Università del Foro Italico), collabora con il Centro internazionale di ricerca sul cooperative learning della Facoltà di Sociologia di Trento. Oltre che di comunicazione in ambito formativo, si occupa del rapporto tra processi di transizione e meccanismi di costruzione dell’identità personale. Ha pubblicato, tra l’altro, La base di formazione (a cura di), Milano 1997; La didattica del sé, Milano, 1999; Le forme della comunicazione, Torino 2002; Identità e contaminazioni (a cura di), Roma, 2002; L’identità imprigionata. Tra patologie e atti creativi (a cura di), Trento, 2006.

prefazione di Giorgio  Chiari

È professore ordinario di Metodologia e Tecniche della Ricerca Sociale alla Facoltà di Sociologia dell'Università di Trento. E' esperto di Sociologia dell'Educazione e da molti anni si interessa della Teoria dei Climi di apprendimento che lo ha portato ad approfondire e ad applicare concretamente il metodo del Cooperative Learning nella didattica delle classi e nella formazione dei docenti, nonché nel potenziamento del clima di lavoro e delle relazioni di teamgroup fra dipendenti e colleghi di lavoro in azienda.

Adolescenza e immagini di sé

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 197
Formato 16x22
Rilegatura Cucita
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2012
Anno 2012
ISBN 9788864641553