"Shalom" Comunità di vita Report di ricerca

Fino a qualche anno fa non sapevamo nemmeno dell’esistenza della Comunità Shalom di Palazzolo sull’Oglio (BS). Ce ne parlò un comune amico, narrandoci fatti sorprendenti, sia della fondatrice sia del metodo che dei risultati ottenuti con “tossici” ed altri soggetti problematici. Aggiunse che volevano fare una ricerca per documentare tali risultati e che per tale compito avevano posto gli occhi sull’Università salesiana di Roma. Noi rispondemmo che per i miracoli non eravamo attrezzati, ma se volevano fare una ricerca di tipo socio-pedagogico eravamo disposti a parlarne. La vera trattativa iniziò a metà maggio del 2012 quando, dopo vari rimandi, riuscimmo ad avere un colloquio approfondito e competente con il prof. Angelo Lascioli, docente all’Università di Verona e Direttore Pedagogico della Comunità Shalom. Egli ci parlò di com’era nata e sviluppata la Comunità, quale era il suo metodo, i risultati che aveva ottenuto; ma ci parlò anche delle difficoltà e dei problemi che erano sul tappeto, facendoci un quadro completo e realistico della situazione. Soprattutto ci disse quali erano le attese nei nostri riguardi e l’obiettivo della ricerca: documentare l’assetto metodologico che fa del “Metodo Shalom” un modello educativo esemplare.

a cura di Giuliano  Vettorato

Sacerdote Salesiano, viceparroco della Parrocchia S. Maria della Speranza di Roma, nel quartiere “Nuovo Salario”. Insegna, come docente invitato, presso l’Università Salesiana di Roma, "Psicosociologia della devianza" insieme con Geraldo Caliman.

"Shalom"
Comunità di vita
Report di ricerca

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 328
Formato 16x23
Rilegatura Brossura
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2014
Anno 2014
ISBN 9788864642772