Cooperative Learning Kit strumenti didattici

La collana “Cooperative Learning … per non uno di meno” nasce con lo scopo prioritario di raccogliere i materiali teorico-pratici dei corsi di formazione del Gruppo Studio-Ricerca-Formazione Cooperative Learning del Centro Studi Interculturali dell’Università degli Studi di Verona. Inoltre, vuol contribuire alla diffusione e alla condivisione di idee e principi educativo-pedagogici elaborati sia dalla comunità scientifica che dagli operatori appartenenti a differenti contesti. L’esigenza di avere fonti su cui riflettere ed agire è emersa soprattutto dai corsisti che, in questi anni di lavoro, le formatrici del gruppo, hanno incontrato. Il tentativo di dare una veste ordinata e scientifica alle riflessioni d’aula ha stimolato inevitabilmente una crescita del gruppo, coinvolgendo tutte noi in revisioni e approfondimenti rispetto ai continui sviluppi del Cooperative Learning e alle valenze pedagogico-educative-sociali che tale metodologia può avere in una società sempre più complessa e multiculturale. Grazie ad un’autentica collaborazione con il Prof. Giorgio Chiari, sociologo dell’Università di Trento, dopo un paio d’anni, la collana amplia il suo orizzonte e pur sostenendo l’idea originaria di raccogliere materiale agile, utile a qualificare la pratica, ritiene importante offrire ai lettori spunti di riflessioni per approfondire tematiche socio-educative connesse alla metodologia del Cooperative Learning. Pertanto, il guardare oltre permette alla collana “Cooperative Learning … per non uno di meno” di allargare l’orizzonte per avere al suo interno una duplice tipologia di volumi: testi teorico-pratici e testi d’approfondimento. L’idea fondamentale che dovrebbe pervadere entrambi i filoni della collana si sostanzia nella volontà di contribuire, sia attraverso riflessioni scientifiche che per mezzo di suggerimenti educativo-didattici, a migliorare le condizioni di vita di ciascuno. A livello pedagogico vorremmo indagare quali siano le finalità educative e le metodologie didattiche migliori per contribuire allo sviluppo integrale di ognuno nella società multiculturale, complessa, incerta e liquida.

di Stefania  Lamberti

Dottore di ricerca, ricercatrice del Centro Studi Interculturali (CSI) dell’Università degli Studi di Verona, responsabile del Gruppo Studio-Ricerca-Formazione Cooperative Learning del CSI. Professoressa a contratto di Metodologie Didattiche e Tecnologie per la Didattica presso l’Università di Verona. Esperta dei processi formativi e didattici, coordina e promuove progetti di ricercaazione relativi all’educazione interculturale e alle buone pratiche educative. Ha pubblicato numerosi articoli e saggi in relazione al tema del volume e due monografie: Cooperative Learning: una metodologia per la gestione efficace dei conflitti, Cedam, Padova, 2006; Apprendimento cooperativo e educazione interculturale. Percorsi per la scuola primaria, Erickson, Trento, 2010. È responsabile della collana Cooperative Learning … per non uno di meno.

Cooperative Learning
Kit strumenti didattici

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 40
Formato 21x29,7
Rilegatura Brossura
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2012
Anno 2012
ISBN 9788864642079