Epistolari italiani del Settecento
Repertorio bibliografico
Secondo supplemento

Come il Primo supplemento agli Epistolari italiani del Settecento. Repertorio bibliografico, anche questo Secondo supplemento esce in coincidenza con un’iniziativa congressuale, il secondo Convegno internazionale del Centro di Ricerca sugli Epistolari del Settecento (C.R.E.S.), tenutosi a Verona sul tema dell’Epistolarità fittizia nel Settecento nel febbraio 2015.
Resta immutato l’obiettivo primario, in certo modo imposto dalla costitutiva incompiutezza di ogni lavoro consimile: non il mero aggiornamento bibliografico, ma altresì l’incremento e l’emendamento del corpus ‘storico’.

a cura di Corrado  Viola

Corrado Viola insegna Letteratura italiana presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Verona. Le sue ricerche si muovono tra il Seicento e il Novecento, ma si concentrano soprattutto sul Settecento. Ha al suo attivo volumi (edizioni e monografie di studio) su L. A. Muratori, la polemica Orsi-Bouhours, l’epistolografia, la lessicografia, e vari saggi su autori del Sette-Ottocento (Maffei, Metastasio, Alfieri, Pindemonte, Foscolo, Manzoni, ecc.).

contributi di Valentina  Gallo

Ricercatore di Letteratura e Cultura Italiana all’Università di Verona.

Epistolari italiani del Settecento<br />
Repertorio bibliografico<br />
Secondo supplemento

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 436
Formato 16x23
Rilegatura Cucita
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2015
Anno 2015
ISBN 978886464