Habitus operistico

Il testo monografico è un ampio, completo e sistematico studio del mondo dell’opera in Italia. L’autrice è riuscita in un complesso quadro d’indagine a coniugare i concetti di campo, habitus e capitale, inteso nel senso bourdieano, unendo una produttiva gamma di conoscenze disciplinari differenti: scienze dell’educazione e della didattica, sociologia e competenze specifiche proprie del campo dell’arte vocale. Questa combinazione di un insieme di conoscenze in più ambiti, ha permesso all’autrice di sviluppare un’approfondita e accurata ricerca che analizza l’artista e il suo mondo, i processi di istruzione e formazione professionale, il rapporto tra insegnanti e studenti e le pratiche di canto che trasformano il corpo in un autentico strumento. Tutto ciò conferisce particolarità e specificità al presente lavoro portando a nuove conoscenze e intuizioni originali…

di Verica  Janeva

Verica Janeva, ricercatrice universitaria e soprano lirico - drammatico si è laureata in canto presso il Conservatorio di musica di Riva del Garda; ha conseguito la laurea con il massimo dei voti e la lode in sociologia presso l’Ateneo di Trento discutendo la tesi “Il direttore d’orchestra come leader”; inoltre ha conseguito il dottorato di ricerca in Pedagogia e scienze dell’educazione. Nell’ambito della ricerca i suoi interessi sono volti alle problematiche legate alla musica, alle professioni musicali, ai percorsi professionali artistici e alle tematiche inerenti le tecniche del corpo. Per la stesura della tesi con titolo “Direttore d’orchestra come leader”, ha svolto una ricerca qualitativa intervistando direttori d’orchestra inseriti nell’ambito internazionale italiano ed europeo, mentre per la tesi di dottorato ha scelto come oggetto di studio il cantante lirico solista. La personale conoscenza del canto e della musica, dei trucchi e delle tecniche proprie a quest’arte, e il fatto di essere cantante lirica lei stessa, le ha permesso di essere accettata come interlocutrice comprensiva, privilegiata, ed affidabile di una categoria di professionisti difficilmente disponibili al confronto. È autrice di pubblicazioni in Italia e all’estero. È del 2012 la monografia scientifica “Trasformare il corpo in uno strumento”; Verona: QuiEdit. Mentre nel 2014 ha pubblicato: Some of the Challenger of Education Opera Singers in Italy. In “Glasbeno Pedagoški Zbornik”: Ljubljana: Academy of Music in Ljubljana.

Habitus operistico

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 427
Formato 16x22
Rilegatura Brossura
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  
Anno 2016
ISBN 9788864643977