La didattica dell'allenare nelle Scienze Motorie

Scienze motorie. Il motorio, secondo le più recenti neuroscienze, è alla base dello sviluppo cognitivo dell’essere umano. Il motorio si converte attraverso lo scopo in azione innervata da desideri, bisogni ed intenzioni esprimendo così significato. Laddove vi è significato vi è necessità dell’educazione che, attraverso una didattica coniugata con l’allenare, “renda parole cose”: allenare è sempre una “interazione educativa” tra persone che esprimono in primo luogo reciproco significato. Il testo, su queste premesse, esamina ed interpreta il ruolo della didattica nell’ambito dello sport come mediazione di significato secondo una prospettiva di natura filosofica-pedagogica e sulla base di esperienze sportive vissute concretamente.

di Giuliano  Bergamaschi

Giuliano Bergamaschi è Professore a contratto di Filosofia Morale presso l’Università di Verona; nella sua attività di ricerca filosofica si occupa di valori, volontà e motivazione. Come pedagogista si occupa di motivazione in ambito aziendale, sportivo e militare.

La didattica dell'allenare nelle Scienze Motorie

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 192
Formato 16x22
Rilegatura Brossura
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2017
Anno 2017
ISBN 9788864644257