Della terra e del cielo - Figure e paesaggi della letteratura

Della terra e del cielo. Figure e paesaggi della letteratura è una raccolta di saggi di Carlo Bortolozzo, la terza, dopo Con l’infinito nel cuore del 2004 e Come un bel giorno del 2009. Modulati come inesauribili variazioni sul tema, ritornano i motivi cari all’autore: i rapporti tra il temporale e l’eterno, il transitorio e l’assoluto, il frammento e la totalità, colti nelle loro intersezioni. La grande poesia rappresenta il particolare e, raccontandolo, lo trasfigura. Così si stagliano davanti a noi il profilo di una collina in una sera d’estate, l’altissima luce sopra un albergo siciliano, una slitta in corsa in un bosco illuminato dalla luna, una ragazza vestita di bianco sdraiata sull’erba con gli occhi rivolti al sole, lo sguardo di una bambina elevato verso un’attesa al di là del dolore. Frammenti incantevoli e struggenti, essi diventano figure dell’assoluto, donati al cuore dell’uomo desideroso di bellezza e di verità.

di Carlo  Bortolozzo

Carlo Bortolozzo insegna Lettere al Liceo delle Scienze Umane “C. Montanari” di Verona. Critico letterario e saggista, collabora con articoli e conferenze a giornali, riviste e associazioni culturali. Ha raccolto i suoi saggi letterari, rivolti soprattutto alla letteratura italiana moderna, in due volumi: Con l’infinito nel cuore, Itaca 2004 e Come un bel giorno, Cortella 2009. È Presidente del Centro di Cultura Europea Sant’Adalberto di Verona.

Della terra e del cielo - Figure e paesaggi della letteratura

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 129
Formato 14x21
Rilegatura Brossura
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2017
Anno 2017
ISBN 9788864644394