Clara Weber

Clara Weber è la riedizione con ampie modifiche del romanzo di Salvatore Carachino già pubblicato col titolo Teufelserenade. Nella trama al professore Lucilio Corradi, che assiste in ospedale il padre, viene chiesto dal primario di reparto e attore nel tempo libero di collaborare nella ricerca di fonti per uno spettacolo sulla Grande Guerra. Dall’incontro del giovane con l’infermiera Clara si sviluppa una storia che assume un forte valore simbolico a specchio del dramma che deve essere rappresentato. Donna contesa da uomini molto diversi per formazione e carattere, orizzonte di sogni e tormento di una memoria senza pace, lei, accettata dalla compagnia teatrale come corista e comparsa, segue Lucilio con attori e attrici in escursioni mirate sui luoghi dell’epopea alpina. Racconti di impressionanti operazioni belliche compaiono in situazioni sempre diverse, parte in originale e parte come adattamento. Si aggiungono brevi scene delle prove e momenti culminanti dello spettacolo la sera della prima. Due capitoli interi sono dedicati alla sorpresa strategica di Caporetto e alla tragica ritirata sul Piave. Ai fini di una narrazione unitaria, di una continuità tra il vero e l’invenzione, dialoghi e riflessioni sulla materia tratta dalle fonti si intrecciano con i destini dei protagonisti e con la complessa evoluzione dei loro sentimenti. Clara Weber è una storia d’amore difficile e struggente in cui l’evento tangenziale al racconto è presentato come recita evocante un passato collettivo doloroso e incancellabile. L’autore ha cercato di armonizzare il rigore documentario con la fantasia onde assicurare credibile verosimiglianza a una vicenda romantica e appassionata. Personaggi a pieno titolo sono le montagne, in particolare la Tofana di Rozes e la Marmolada, ma anche la bella Verona, la città di Giulietta.

di Salvatore  Carachino

Salvatore Carachino è nato a Galatina (Lecce). Laureato in Lettere a Milano e in Filosofia a Padova, ha insegnato nelle scuole superiori di Verona. Altre opere pubblicate con QuiEdit: Una lanterna aggiunta - Ritorno in accademia, 2016, originale accostamento di romanzo filosofico e scrittura teatrale; Clara Weber, 2017, romanzo a sfondo storico sulla Grande Guerra, (Teufelserenade nella prima edizione fiorentina del 2010).

Clara Weber

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 358
Formato 14x21
Rilegatura Brossura
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2017
Anno 2017
ISBN 9788864644332