La nonnità

La nonnità, un termine ormai entrato nel modo di esprimersi quotidiano accanto a paternità e maternità, è oggetto di tanti studi e ricerche, segno evidente dell’interesse e dell’importanza del ruolo delle nonne e dei nonni nelle famiglie attuali. Questa pubblicazione, che raccoglie testimonianze dirette e ricerche, ne è un’ulteriore prova. Vengono presentate testimonianze di persone che sono diventate nonne e nonni e che hanno nipoti in tenera età. Diventando nonni si rimettono in circolo sensazioni dimenticate e si ritorna a ricalcare forme relazionali già adoperate con i propri figli, quasi in una continuazione di un percorso intrapreso nell’età adulta. Il volume riporta anche i risultati di due indagini condotte con lo stesso metodo a distanza di anni su un elevato numero di nonni con l’intento di cogliere l’immagine che essi hanno del loro ruolo e del rapporto con i loro nipoti, tenendo conto di alcune variabili quali il sesso, l’età, il numero dei nipoti.

a cura di Mario  Gecchele

Mario Gecchele, docente di Storia della Pedagogia presso l’Università di Verona rivolge le sue ricerche in particolare alla storia delle istituzioni educative e alla condizione anziana. Tra le pubblicazioni sull’argomento anziani si segnalano: Nonni e nipoti: un rapporto educativo? (1993); Poveri e reclusi: Dagli hospitali ai ricoveri: legislazione, statuti, condizioni di vita (2004); Il segreto della vecchiaia. Una stagione da scoprire (2010); Dalla carità all’assistenza socio sanitaria. 200 anni dell’Istituto Assistenza Anziani di Verona (2012); L’immagine dei nonni nei fanciulli e nei preadolescenti. Trent’anni di ricerche (2015).

La nonnità

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 208
Formato 14x21
Rilegatura Brossura
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2018
Anno 2018
ISBN 9788864644653