Quel che resta. I racconti di Mela Pocia

Questa raccolta di racconti è stata condotta dall’autrice con profondità di sentimenti. È una lettura semplice, a tratti condita da cenni di umorismo che si intrecciano a stati d’animo malinconici dei protagonisti dei racconti. Un intreccio di motivi psicologici che trasportano il lettore lungo la scrittura del testo, a volte sorprendente nei colpi di scena, che arricchiscono l’esito finale di ogni storia. La musica citata accompagna la narrazione e trasmette al lettore la percezione di sentirla, creando una sceneggiatura teatrale.

di Emanuela  Pianezzola

Vive a Verona. È laureata in lettere e specializzata in giornalismo economico. Ha collaborato per diversi anni con “L’ISTITUTO PER GLI STUDI STORICI VERONESI LUIGI SIMEONI”, pubblicando saggi di storia medievale. Per la casa editrice “MINELIANA” di Rovigo ha pubblicato un saggio sul “SIMBOLISMO DELL’ACQUA” inserito nel volume UOMINI, TERRA E ACQUE. Ha diretto seminari di storia moderna presso le Università di Padova e Verona. Ha pubblicato racconti per testate giornalistiche. È sposata ha due figli e cinque nipoti.

Quel che resta. I racconti di Mela Pocia

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 119
Formato 14x21
Rilegatura Brossura
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2017
Anno 2017
ISBN 9788864644886