Fisarmonica ritrovata ed amori perduti

Cinque docenti di età e provenienze diverse, dal Nord al Sud, da Est ad Ovest, si trovano a far parte di una commissione d’esami per la maturità. Diventano amici e decidono di dedicare qualche pomeriggio libero a narrare ciascuno qualcosa della propria vita. Dunque abbiamo cinque racconti che toccano gli argomenti più vari: da un ricordo di guerra ad un amore svanito, dall’impegno politico nel Partito Repubblicano alla facoltà di lettere dell’Università di Padova. Il tutto è condito di ironia ed ha per sfondo il paesaggio delle Dolomiti, il greto di un torrente oppure il verde di un prato, dove i nostri professori si fermano ed iniziano i loro racconti, un poco come nella cornice del Decamaron, salvo i secoli trascorsi ed il diverso ambiente sociale.

di Mirella  Spiritini Massari

Mirella Spiritini Massari nasce a Verona nel ventinove. Frequenta il liceo Maffei si laurea a Padova in lettere classiche. Ha poi insegnato nelle scuole superiori dopo aver vinto il concorso a cattedre, successivamente Preside di Istituti Tecnici.
Attualmente insegna letteratura italiana all’Università della Terza età di Verona, ed è stata eletta per due mandati alla carica di Rettore.

Fisarmonica ritrovata ed amori perduti

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 114
Formato 14x21
Rilegatura Cucita
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2016
Anno 2016
ISBN 9788864644202