La nostra organizzazione

Collaboriamo con le principali università italiane e realizziamo progetti di area scientifica, didattica e narrativa. In venti anni di ininterrotta attività, abbiamo pubblicato oltre mille titoli e più di cinquecento Autori.

Sviluppiamo attività di ricerca in una prospettiva multidisciplinare e multiculturale, declinati in editoria cartacea, riviste on-line, e-book, ipertesti multimediali.
I nostri Autori sono spesso anche Docenti per le aree didattiche del nostro centro accreditato di formazione.

Ogni progetto è unico e irripetibile; personalizzare l’esperienza di ogni Autore è il nostro principale obiettivo.
Il nostro processo di produzione fonde cura artigianale e utilizzo dei moderni sistemi di tecnologia digitale, applicati anche a strategie dinamiche di promozione editoriale.

QuiEdit Banner (Orlandi)

Perchè sceglierci

I nostri Autori apprezzano la nostra disponibilità, accessibilità, la continua sperimentazione di novità editoriali e formative.

Gestiamo con professionalità ed esperienza tutte le fasi della vita del libro: impaginazione, produzione, distribuzione, promozione. La collaborazione con l’Autore è sempre beneaccetta e proficua, ma se un Autore vuole dedicarsi soltanto al processo di scrittura, ci occupiamo noi di tutto il resto.

Ai docenti universitari offriamo una pluriennale esperienza nella gestione di progetti accademici in collaborazione con le università italiane e straniere. Conosciamo bene le particolari esigenze di questo settore, legate al rispetto di procedure specifiche e tempi spesso molto ristretti.

Domande Frequenti

Cos'è una pubblicazione?

Pubblicare significa ‘rendere pubblicamente noto’, quindi divulgare un testo, un’opera letteraria, una ricerca scientifica, un articolo, una raccolta di foto o illustrazioni.

Pubblicare non è sinonimo di stampare. Si può infatti stampare per uso proprio senza diffondere i contenuti. Si possono del resto pubblicare contenuti senza utilizzare la stampa, utilizzando invece il formato digitale, video o audio.

Le pubblicazioni possono essere destinate alla vendita o alla diffusione gratuita.

I canali di divulgazione sono molteplici: l’affissione, il volantinaggio, la distribuzione nelle edicole e nelle librerie, la radio, la televisione, il web, i social, e qualsiasi tipo di media che permetta la fruizione ‘pubblica’ dell’opera.

La pubblicazione di un libro è quindi solo una delle tante forme di pubblicazione possibili.

Qual'è l'iter per pubblicare un libro?

La pubblicazione di un libro passa da due fasi fondamentali: la creazione del prodotto e la sua diffusione pubblica.

Il prodotto libro deve prima essere creato attraverso un processo editoriale che, seppure personalizzato dai vari soggetti editoriali, è tuttavia sostanzialmente standardizzato (qui puoi consultare il nostro particolare iter di edizione).

Il libro deve poi essere diffuso pubblicamente attraverso le librerie, le biblioteche e su internet.

Prima di pubblicare un’opera creativa è opportuno tutelarne la proprietà intellettuale. In altre parole, è necessario poter dimostrare di esserne l’autore, di averne la paternità.

Cos'è incluso nel contratto editoriale?

Il contratto di edizione è un accordo tra Autore ed Editore che può prevedere alcune condizioni fondamentali ed altre opzionali. Il contratto prevede la cessione, per un tempo definito, dei diritti economici sull’opera dell’Autore, che ne manterrà la paternità, in cambio di un corrispettivo (diritti d'autore).

A fronte della cessione dei diritti, l’Editore:

  • s’impegna a pubblicare l’opera applicando il codice ISBN e depositando copie dell’opera ai fini di proteggere i diritti dell’Autore, garantendo la data certa e la conseguente paternità dell’opera;
  • si impegna a stampare e/o produrre l’opera nelle forme e nelle quantità stabilite con l’Autore;
  • si impegna a distribuire l’opera attraverso diversi canali.

L’Autore, da parte sua:

  • si impegna a fornire l’opera priva di vincoli che ne impediscano la pubblicazione;
  • garantisce la paternità dell’opera e l’autorizzazione di parti terze che possano o abbiano diritti specifici (immagini, musiche, video, ecc.).

Le clausole opzionali riguardano la promozione, i tempi e metodi di pubblicazione, le possibili ristampe.
L’autore può impegnarsi nelle attività promozionali della casa editrice.
Il contratto prevede una durata e delle clausole rescissorie.

Che cos'è l'ISBN?

L’ISBN (International Standard Book Number) è un numero che identifica a livello internazionale in modo univoco e duraturo un titolo o un’edizione di un titolo di un determinato autore.

L’ISBN accompagna l’intera vita del libro, dalla sua produzione, ai depositi previsti dalla legge, alla diffusione. È il principale metodo di riconoscimento per gli operatori del settore editoriale e librario.

La casa editrice fa promozione?

La casa editrice fa promozione. I tempi, metodi e strumenti devono essere concordati con l’autore.

La promozione più efficace è infatti quella in sinergia con l’autore, perché risulta personalizzata sia in merito all’opera presentata, sia in merito al target di riferimento dell’opera.

E' necessario che un autore abbia una presenza online?

La presenza online dell’autore non è obbligatoria ma è auspicabile. L’obiettivo ultimo della pubblicazione è la massima visibilità dell’opera. Indubbiamente la presenza sul web è oggi uno strumento fondamentale per accrescere la visibilità.

Quale impegno è richiesto all'autore nella promozione del suo libro?

L’impegno dell’autore è fondamentale per una buona campagna promozionale. La sinergia tra casa editrice e autore è un elemento di assoluto rilievo nel dare voce all’opera.

Hai altre domande? Non esitare a contattarci.

Quick Navigation
×
×

Cart