Nel grido d’una gioia

14,00 13,30

di Elisabetta Zampini

Torna a parlare la voce di una donna straordinaria, vissuta nella prima metà del Novecento fra Verona e Milano.

Ida Vassalini fu una personalità ecclettica, severa e poetica, dolente ma innamorata dell’infinito. Attraverso di lei si riscoprono con emozione i momenti più fecondi che hanno animato il Novecento.

La ricerca di un’esperienza religiosa autentica, rinnovata e libera, ed il sogno della fratellanza universale e della cooperazione fra i popoli divennero in lei un richiamo urgente. Fu segretaria della sezione italiana della Lega Femminile Internazionale per la Pace e la Libertà (WILPF), s’impegnò per l’abolizione della pena di morte e per la costituzione degli Stati Uniti d’Europa. Come Maria Montessori, vide nell’educazione nel bambino la nascita di un mondo nuovo.

Il lei si incontrano la tradizione dell’Occidente e il sentiero luminoso dell’Oriente: dopo aver studiato il sanscrito e il pali, tradusse la Bhagavad Gita e il Dhammapada, veri tesori dell’India. Ispirata dai filosofi Pietro Martinetti e Giuseppe Rensi, fece del “dubbio” il suo punto di vista sull’esistenza per liberare il pensiero da ogni forma autoritaria e dogmatica. Lasciò nel canto, nelle liriche, la speranza della gioia.

Questo è il primo libro a lei dedicato.

Add to Wishlist
Add to Wishlist
COD: 9788864642475 Categoria:
Peso 0.20 kg
Dimensioni 14 × 21 cm
Rilegatura

Cucita

Anno di pubblicazione

2013

Pagine

168

ISBN

9788864642475

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Nel grido d’una gioia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vendor Information

  • No ratings found yet!
14,00 13,30
Add to Wishlist
Add to Wishlist