In offerta!

Il bello di essere sasso

33,20

di Maria Laura Pappalardo

L’istruzione elementare insegna all’Uomo che la geografia è quella disciplina che si occupa solamente, o quasi esclusivamente, di studiare le misure astratte che si danno alla Terra e ai suoi territori. Partendo da questo pretesto, la prof.ssa Maria Laura Pappalardo si impone di dare una visione diversa di questa scienza, dimostrando quanto possa, e debba, essere intesa secondo una concezione più articolata, complessa e multidisciplinare. Se la moda, la percezione e l’interpretazione della realtà cambiano col passare del tempo, giacché l’Uomo è un animale in continua evoluzione, questa scienza, pur soggetta anch’essa a diverse riflessioni epistemologiche, si adatta ai cambiamenti e, con la loro analisi, amplia il suo campo di indagine. Attraverso lo studio di molteplici problematiche, affrontate sia a scala locale che a scala planetaria, l’Autrice non cerca di denunciare, in modo pedissequo, i soliti crimini che l’Uomo commette nei confronti della Terra ma, adottando come punto di vista quello di un sasso, fornisce una visione oggettiva della realtà odierna che vede l’Uomo e il Paesaggio protagonisti.

Add to Wishlist
Add to Wishlist
COD: 9788864644271 Categorie: ,
Compara

Informazioni aggiuntive

Peso 0.50 kg
Dimensioni 16 × 22 cm
Rilegatura

Brossura

Anno di pubblicazione

2017

Pagine

563

ISBN

9788864644271

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il bello di essere sasso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quick Navigation
×
×

Cart