L’enigma della memoria collettiva

18,00 17,10

a cura di Lorenzo Migliorati e Luca Mori

Le rimosse atrocità commesse dall’esercito italiano durante l’occupazione della Slovenia, il conflitto tra Ungheria e Romania per il possesso della Transilvania, le rappresentazioni dell’Olocausto nel cinema europeo e l’impatto delle nove tecnologie sui processi sociali del ricordo rappresentano solo alcune delle questioni affrontate dai saggi qui raccolti. A dispetto comunque della loro varietà, questi lavori paiono tutti concentrarsi su alcuni aspetti che da ormai diverso tempo impegnano il dibattito interdisciplinare sulla memoria collettiva. Perché le violenze e gli abusi – inflitti e subiti – sembrano essere posti sempre più al centro delle rappresentazioni collettive del tempo andato? Com’è possibile risolvere le contese ed i conflitti che si accendono attorno ai processi di rielaborazione dei passati difficili? Quali sono i cambiamenti che hanno investito la funzione solidaristica che le pratiche commemorative un tempo assolvevano? Nel cercare di rispondere a queste e ad altre domande, i contributi presentati in questo volume cercano di compiere un passo verso la soluzione di quello che sembra essere l’enigma della memoria collettiva.

Add to Wishlist
Add to Wishlist
COD: 9788864641362 Categorie: ,
Author: Lorenzo MiglioratiLuca Mori

GLI AUTORI

Lorenzo Migliorati è ricercatore in Sociologia dei processi culturali presso l’Università degli Studi di Verona. Si occupa di sociologia dei consumi e di sociologia della memoria. Ha recentemente pubblicato Fuori dall’ombra delle forme. Memoria della Resistenza e commemorazioni conflittuali (con L. Mori, Vita e Pensiero, 2011), La forza sociale della memoria. Esperienze, culture confini (con M. Doni, Carocci, 2010), L’esperienza del ricordo. Dalle pratiche alla performance della memoria collettiva (Franco Angeli, 2010), «Le pire est passé. Maintenant la guerre arrive». Ethnographie d’une commémoration fasciste (Presse de l’Université de Montreal, 2010).

Luca Mori è ricercatore in Sociologia generale presso l’Università degli Studi di Verona. Si occupa di sociologia della salute e di sociologia della memoria. Ha recentemente pubblicato Fuori dall’ombra delle forme. Memoria della Resistenza e commemorazioni conflittuali (con L. Migliorati, Vita e Pensiero, 2011), Reflexive Pasts. Cultural Pragmatics, Identity Formation and the Roles of Social and Collective Memory (“Italian Sociological Review”, QuiEdit, 2011), A carte scoperte. Memoria collettiva e memoria sociale nel “flusso” della performance (Carocci, 2010).

Peso 0,20 kg
Dimensioni 14 × 21 cm
Rilegatura

Brossura

Anno di pubblicazione

2011

Pagine

240

ISBN

9788864641362

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “L’enigma della memoria collettiva”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *