In offerta!

Letteratura per l’infanzia e l’adolescenza

21,80

di Silvia Blezza Picherle

Questo volume, una versione ampliata e aggiornata, raccoglie una serie di contributi finalizzati a far conoscere la Letteratura per l’infanzia e l’adolescenza, al fine di progettare percorsi di educazione/promozione alla/della lettura sul territorio in diversi contesti educativi.

Oggi più che mai, infatti, l’agire promozionale ha bisogno di un sapere solido e critico, senza cadere nello spontaneismo e nell’improvvisazione. Le tematiche trattate (anche con alcuni saggi e approfondimenti di Luca Ganzerla) riguardano gli ambiti e la complessità della disciplina; un breve excursus storico; le rinnovate funzioni della letteratura e della poesia per ragazzi; alcune riflessioni sui “classici”; i tratti peculiari della migliore produzione per bambini e adolescenti, con un approfondimento sullo stile; l’albo illustrato (picturebook), strumento culturale prezioso per tutte le età, e alcuni “illustrautori” (Philippe Corentin, Jimmy Liao); le caratteristiche della fiaba classica, di solito poco conosciuta nella sua essenza; la forza letteraria e formativa di alcuni grandi autori italiani (Collodi con Le avventure di Pinocchio, Gianni Rodari, Mino Milani) e stranieri (Astrid Lindgren, Roald Dahl, Robert Westall).

Add to Wishlist
Add to Wishlist
COD: 9788864644233 Categorie: ,
Compara

Descrizione

IL LIBRO

Letteratura per l’Infanzia e l’adolescenza
Un’introduzione

Questo volume, che si rivolge agli studenti e agli adulti-mediatori di letture, raccoglie una serie di contributi finalizzati a far conoscere la Letteratura per l’infanzia e l’adolescenza, al fine di progettare percorsi di educazione/promozione alla/della lettura sul territorio in diversi contesti educativi. Perché l’agire promozionale, oggi più che mai, ha bisogno di un sapere solido e critico, senza cadere nello spontaneismo e nell’improvvisazione, come purtroppo sta avvenendo sempre più spesso.

Le tematiche trattate sono state scelte pensando a quelle che ritengo siano le conoscenze basilari, consapevole che, data la vastità della disciplina e della produzione editoriale, tanto è stato purtroppo tralasciato. Inizialmente si propone una riflessione sulla letteratura per l’infanzia intesa come disciplina e, dopo avere fornito uno sguardo sintetico al passato istruttivo-educativo di questa narrativa, ci si sofferma sulle sue rinnovate funzioni e su quelle della poesia. Un’altra parte del volume è dedicata alle caratteristiche che connotano la migliore produzione contemporanea per bambini e adolescenti, con un affondo sulla qualità stilistica delle opere, alla quale viene attribuita solitamente poca importanza mentre costituisce il “cuore” della letteratura. In un capitolo centrale si spazia nel mondo affascinante degli albi illustrati (picturebook), preziosi strumenti culturali per tutte le età che da molti anni occupano un posto rilevante nell’editoria e nella promozione della lettura. Non poteva mancare un affondo critico-interpretativo sui romanzi “classici”, sulla fiaba e su un’opera sempre attuale come Le avventure di Pinocchio di Collodi. A conclusione di questo itinerario si è scelto di presentare alcuni grandi autori, divenuti ormai dei classici contemporanei come Astrid Lindgren, Gianni Rodari, Mino Milani e Roald Dahl, autentici innovatori della letteratura per ragazzi.

Tra i contributi del volume si segnalano quelli di Luca Ganzerla, Dottore di ricerca e Professore a contratto (Università di Verona) sugli albi illustrati e su alcuni aspetti narrativi, e quello dedicato al genere fantasy di Roberta Silva, Ricercatrice a Tempo Determinato (Università di Verona).

La letteratura per l’infanzia e l’adolescenza è un universo narrativo molto ampio, per cui questo testo è da considerare come un primo approccio di studio. Spetta poi al singolo approfondire nel tempo la conoscenza teorica in funzione di una promozione della lettura di qualità.

Silvia Blezza Picherle

Verona, maggio 2020

 

L’AUTRICE

Silvia Blezza Picherle, già ricercatrice, ora professore a contratto (Dipartimento di Scienze Umane, Università degli Studi di Verona), docente e membro del comitato scientifico del Corso di Perfezionamento/Aggiornamento professionale sulla lettura e letteratura per l’infanzia nell’Ateneo veronese. Svolge attività di ricerca-azione per formare lettori motivati e critici in contesti scolastici ed extrascolastici, inoltre è formatrice e consulente per progetti di educazione e promozione della letteratura per ragazzi e della lettura in ambito regionale e nazionale. Condirettrice di una collana di narrativa per la fascia 0-3 anni (Erickson). Sui temi relativi ai insegnamenti e ambiti di ricerca, oltre a numerosi saggi e articoli, ha scritto i volumi: Leggere nella scuola materna (1996); Letteratura per l’infanzia. Ambiti, caratteristiche, tematiche (2003); Libri, bambini, ragazzi. Incontri tra educazione e letteratura (2004); Diventare lettori oggi. Problemi e prospettive educative (2007); Formare lettori, promuovere la lettura. Riflessioni e itinerari narrativi tra territorio e scuola (2013, nuova ed. 2015); Astrid Lindgren. Una scrittrice senza tempo e confini (2016). Ha inoltre curato il volume collettaneo Raccontare ancora (ed è animatrice dell’omonimo blog). La scrittura e l’editoria per ragazzi (2007).

 

Informazioni aggiuntive

Peso 0.20 kg
Dimensioni 16 × 23 cm
rilegatura

Brossura

Anno di pubblicazione

2020

Pagine

360

ISBN

9788864644233

Edizione

4° Edizione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Letteratura per l’infanzia e l’adolescenza”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quick Navigation
×
×

Cart